skib FB Instagram
Italiano
Menu
Località sciistiche
I nostri servizi
Blog
Skib utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza online. Per maggiori informazioni puoi consultare l' Informativa sui Cookie.
Powder slopes a Livigno

Neve fresca in sicurezza: le Powder Slopes di Livigno

L’emozione che è in grado di trasmettere la neve fresca agli amanti della montagna è qualcosa di unico e quasi indescrivibile.

Tuttavia i pericoli in cui si può incorrere affrontando, con gli sci o la tavola da snowboard ai piedi, tracciati non battuti, sono numerosi, uno fra tutti il rischio di provocare valanghe che, soprattutto nel mese di marzo, è fortemente elevato. Questo accade a causa delle elevate temperature, tipicamente primaverili, e di strati superficiali di neve bagnata a debole coesione che si deposita su strati intermedi tendenzialmente più compatti. Quando ciò avviene, il fuoripista diventa una sfida azzardata, anche se per alcuni decisamente adrenalinica.

Come non rinunciare quindi a questa esperienza e affrontare la neve fresca in sicurezza?
La stazione sciistica di Livigno offre una brillante ed innovativa soluzione: le Powder Slopes – Double Black, ovvero piste dedicate agli sciatori e agli snowboarder esperti che vengono controllate quotidianamente dal Rescue Team del comprensorio.
Si tratta di piste tradizionali che, per uno o più giorni, non vengono fresate per simulare in maniera quasi perfetta un fuoripista. Queste sono segnalate da cartelli che permettono ai discesisti di decidere in tutta tranquillità, anche all'ultimo momento, se intraprendere o meno il percorso.

Per chi sceglie la località sciistica dove dirigersi in base alla possibilità di vivere questo tipo di esperienza, Livigno offre inoltre il servizio “Powder Alert”: inserendo i propri dati personali e la propria e-mail sarà possibile ricevere periodicamente delle newsletter con aggiornamenti sulle condizioni meteorologiche, sull'entità delle nevicate e sulle piste adibite dal comprensorio a Powder Slopes.

Infine occorre ricordare che, nonostante l’attento controllo del Rescue Team della zona, è sempre d’obbligo, prima di avventurarsi in queste discese, procurarsi l'ARTVA, ovvero l’apparecchio di ricerca in valanga, un vero e proprio kit di sicurezza, e non intraprendere percorsi al di sopra delle proprie capacità.

Invia un commento