skib FB Instagram
Italiano
Menu
Località sciistiche
I nostri servizi
Blog
Skib utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza online. Per maggiori informazioni puoi consultare l' Informativa sui Cookie.
Sciare sul monte rosa: dove e come farlo

Sciare sul Monte Rosa: natura ed impianti all’avanguardia

Il massiccio del Monte Rosa, che si estende tra Italia e Svizzera, per circa 25 km ad altezze che in alcuni punti superano anche i 4000 metri, ospita uno dei più suggestivi e attrezzati comprensori per sciare in Europa: il Monterosa Ski.


Il Monterosa , uno dei massicci più esteso delle Alpi, secondo solo al Monte Bianco in altezza, prende il suo nome dall’espressione “rouése” che, nel dialetto locale, il patois, significa ghiacciaio. Con le sue altissime punte (la maggiore, chiamata Dufour, tocca i 4637 metri) e le sue profonde valli, è uno spettacolo naturalistico davvero impressionante. Offre infatti panorami mozzafiato, sia d’estate, quando attira migliaia di escursionisti, sia in inverno, quando diventa una meta ideale per sciare per tutti gli amanti degli sport sulla neve.

Il comprensorio Monterosa Ski


Il comprensorio del Monterosa Ski è la cornice perfetta per chi ama sciare. Una struttura che conta 30 anni di vita e impianti all’avanguardia, in grado di regalarti un’esperienza di primo livello.

In particolare, include 7 località alpine, situate tra Val D’Aosta e Piemonte: Champoluc, Antagnod, Brusson, Gressoney-La-Trinité, Champorcher, Gressoney-Saint-Jean e Alagna. Queste, a loro volta, si trovano su 4 valli adatte allo sci, alle quali si può accedere tramite un ticket di località o grazie allo skipass di comprensorio.

Sciare sul Monte Rosa significa in primo luogo vivere un’esperienza divertente e appagante: ecco perché sono disponibili, in totale, 91 piste, che vengono distinte per colori in base al grado di difficoltà: 27 più semplici (blu), 52 più impegnative (rosse) e 12 per sciatori esperti (nere).

Alla scoperta delle località del Monte Rosa


Tutte le località del Monte Rosa, sono ricche di attrazioni naturalistiche e sportive. Tra le maggiori segnaliamo la pista internazionale Leonardo David Special, un tracciato nero nella zona di Gressoney-Saint-Jean, che permette anche di sciare di sera, dalle 20 alle 22.30. Oppure, per gli amanti del freestyle, il “The Hig Five Park”, lo snow park adatto a principianti ed esperti, per imparare a fare acrobazie in sicurezza.

Per i più piccoli, invece, in quasi tutte le località è presente un Baby Snow Park: queste strutture sono l’ideale per permettere ai bambini di avvicinarsi alla neve e agli sport invernali divertendosi e a costi non proibitivi.

Invia un commento