skib FB Instagram
Italiano
Menu
Località sciistiche
I nostri servizi
Blog
Skib utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza online. Per maggiori informazioni puoi consultare l' Informativa sui Cookie.

Dici Dolomiti e subito pensi al Superski, uno dei comprensori sciistici più grandi al mondo.

Le Dolomiti sono uno spettacolo della natura: dichiarate patrimonio dell’umanità dall’Unesco ti accolgono con panorami mozzafiato e una bellezza che si imprime nella memoria.Un luogo dove trascorrere una vacanza meravigliosa grazie anche ad una rete di strutture di accoglienza di altissimo livello. Fiore all’occhiello il Dolomiti Superski, 450 impianti che coprono 12 vallate e 1200 kilometri di piste per un’esperienza davvero indimenticabile.Il comprensorio comprende Cortina d'Ampezzo, Plan de Corones, Alta Badia, Val Gardena - Alpe di Siusi, Val di Fassa – Carezza, Arabba – Marmolada, Alta Pusteria, Val di Fiemme – Obereggen, San Martino di Castrozza - Passo Rolle, Valle Isarco, Trevalli, Monte Civetta, che oltre a soddisfare la tua passione per gli sport invernali con impianti all’avanguardia, ti offrono percorsi di gusto da veri buongustai, possibilità di shopping esclusivo e momenti di relax e bellezza nelle Spa e centri wellness di altissimo livello, a contatto con la bellezza e l’aria pura delle montagne.Inoltre, grazie ai nuovissimi cannoni sparaneve, oggi la copertura artificiale, in caso di mancate nevicate, è assicurata sul 97% delle piste, così il divertimento è garantito tutto l’inverno.

Gli skitour

Il Dolomiti superski offre dei veri e propri tour sciistici, come l’Olimpia, un percorso di piste olimpiche per veri esperti, lo Skitour tra i parchi naturali, che attraversa il parco Puez-Odle e il Fanes - Sennes e Braies, lo skitour dei campionati mondiali del ’70, quello delle streghe, che tocca luoghi ricchi di suggestioni e leggende popolari, lo skitour Panorama che arriva a vette di 2428 metri, lo Skitour Marmolada che comprende l’omonima montagna che è la più alta delle Dolomiti con una vetta di 3342 metri, lo Skitour Grande Guerra che tocca alcuni luoghi simbolo della Prima Guerra Mondiale, e il Sellaronda, forse il più famoso, che si snoda su quattro passi.

Invia un commento